Titolo opera

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nam sodales fermentum gravida.

Fontane

La gente di Solto Collina, si approvvigionava presso le fontane pubbliche, le cisterne private e i molti pozzi.
Una delle fontane maggiori, era ubicata tra la farmacia e la pieve di Santa Maria Assunta, in via dei Fantoni; era posta sotto il livello stradale, evidentemente per facilitare l’afflusso di acqua: lo chiamavano “Sisternù de Canzanic” (Cisternone di Canzanico).

La fontana raccoglieva infiltrazioni abbastanza attive che, immesse in un capiente cisternone, mantenevano più a lungo la durata emissiva.Per abbeverarsi, le mucche scendevano da una scala con gradini bassi e ampi.
Verso il 1957 la fontana è poi stata riempita di terra ed è stata successivamente utilizzata a parcheggio. Ma il muro semicurvo, l’arcata ormai chiusa e il pozzo “libero” vicino (che si intravede da una grata) ne conservano il ricordo.

Denominando lo spazio pubblico prospiciente il “Sisternù” con il nome di “Piazzetta delle Vecchie Fontane” durante l’inaugurazione del 26 luglio 2015, il Comune di Solto Collina ha fatto dono ai suoi abitanti di ritrovare una parte del passato scomparso, facendo così sorridere con compiacimento, e un po’ di nostalgia, tutti quelli che nel tempo hanno visto le varie trasformazioni del centro storico e potranno così riscoprire e tramandare i ricordi che credevano dimenticati.

Mappa

it_ITItaliano
en_GBEnglish (UK) it_ITItaliano